Piattaforma E-learning Gruppo Fipes Sei un Libero Professionista, un Dipendente oppure un Collaboratore?
Acquisisci i tuoi crediti ECM, senza vincoli di giorni ed orari; scopri i vantaggi di un corso online.
  • ECONOMICO
    Il costo dei corso online risulta inferiore a quello dei corsi residenziali.

  • EFFICACE
    Attraverso strumenti multimediali specifici, lo studente risulta maggiormente motivato e stimolato alla comprensione dei contenuti.


  • FLESSIBILE
    La piattaforma online è aperta tutto l'anno; il corso è fruibile in qualsiasi giorno ed orario.


  • DI QUALITA'
    Il materiale didattico a disposizione dello studente è facilmente comprensibile, gradevole, e corredato da una bibliografia di approfondimento accurata e ricca.
guida Scarica la GUIDA su come accedere al corso online.
help
Per ricevere supporto tecnico:
email invia una e-mail a fipesfad@gruppofipes.it
telefono chiama al 0543.742565 - il supporto è attivo dal lunedì al giovedì (9.00 - 12.00 e 15.00 - 18.00) ed il venerdì (9.00 - 12.00)
fax invia un fax al 0543.747013
Riceverai assistenza entro 48 ore dalla richiesta (festivi esclusi)
requisiti hd Requisiti hardware: Non c'è nessuna limitazione al tipo di hardware per collegarsi alla piattaforma. E' quindi possibile usare sia un PC con sistema operativo Windows o Linux che un computer Macintosh. Verifica la compatibilità del tuo browser, esegui il TEST
requisiti sw Requisiti software: Per lo svolgimento di alcuni corsi online potrebbe essere necessario avere installati i seguenti plug-in gratuiti, in caso non siano già presenti nel proprio PC:
Adobe Reader per consultare il materiale didattico in formato pdf;
Adobe Shockwave Player per corsi in formato multimediale;
Windows Media Player oppure QuickTime per corsi che contengono video.

Available courses

  • Questo manuale è stato concepito per proporre efficaci strategie di affrontamento delle voci a chiunque le senta od abbia a che fare con una persona che le sente (uditore di voci).
    Il termine “affrontamento” potrà risultare desueto e poco comune, ma la radice della parola già racchiude in nuce il progetto e l’intenzione del manuale stesso, ossia il “mettersi di fronte” alle voci, fronteggiarle, affrontarle per gestirle e non dunque per soffocarle e/o metterle a tacere prescindendo dalla comprensione di cosa siano e del perché vengano sentite.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 165775

    Destinatari:
    Psicologo (Psicoterapia, Psicologia)
    Medico Chirurgo (multidisciplinare)
    Educatore professionale
    Infermiere
    Infermiere pediatrico
    Logopedista
    Tecnico della riabilitazione psichiatrica
    Tecnico audiometrista
    Tecnico audioprotesista
    Tecnico di neurofisiopatologia
    Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

    Self enrolment
  • Conoscere un modello di intervento che integra l’utilizzo di tecniche terapeutiche derivanti dalla teoria sistemica-relazionale (soprattutto nel lavoro con le famiglie) con le tecniche esperenziali di Cristina Contini, proponendo un lavoro globale in cui coinvolgere sia l’uditore sia i suoi familiari. Analisi di tre casi che mostrano una sintesi dell’approccio utilizzato, evidenziandone i punti di forza nel lavoro con l’uditore e la famiglia.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 165736

    Destinatari:
    Psicologo (Psicoterapia, Psicologia)
    Medico Chirurgo (multidisciplinare)
    Educatore professionale
    Infermiere
    Infermiere pediatrico
    Logopedista
    Tecnico della riabilitazione psichiatrica
    Tecnico audiometrista
    Tecnico audioprotesista
    Tecnico di neurofisiopatologia
    Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

    Self enrolment
  • Il P.A.S. Basic propone una serie di strumenti che mirano a stimolare differenti funzioni cognitive. Gli esercizi, nonostante l’aspetto anche ludico dei materiali, l’apparente semplicità dei problemi, e lo stadio delle operazioni concrete tipico del bambino in questa fascia di età, richiedono un livello elevato di astrazione e di pensiero. La natura concreta dei materiali e delle procedure serve infatti come base per effettuare un transfer in altri contesti dei principi e delle regole apprese. La mediazione permette di far manifestare e cristallizzare le funzioni cognitive in fase di sviluppo o ancora carenti. L’obiettivo del corso in modalità FAD è di approfondire la conoscenza teorica del Metodo Feuerstein e del PAS Basic ed integrare il percorso di formazione in presenza

    Numero di ore: 24

    Crediti ECM: 36

    Id ministeriale: 164418

    Destinatari

    • Fisioterapisti
    • Logopedisti
    • Psicologi (psicologia/psicoterapia)
    • Medico Chirurgo (medicina fisica e riabilitazione,neurologia, neuropisichiatria infantile,Pediatria,Psichiatria)
    • Infermieri
    • Terapista della neuropsicomotricità dell’età evolutiva
    • Educatore professionale
    • Tecnico della riabilitazione psichiatrica
    • Terapista occupazionale

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

    Self enrolment
  • Un tema sempre attuale e’ quello del corretto lavaggio delle mani dei professionisti sanitari, requisito fondamentale per la prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza e alla base del piano di cura nell'ambito del percorso diagnostico - terapeutico – assistenziale in linea con le raccomandazioni e le best practices. La corretta igiene delle mani rappresenta un’irrinunciabile strumento di prevenzione nel lavoro di un operatore della salute e contribuisce a un’efficace riduzione delle contaminazioni da microrganismi comunemente protagonisti delle “infezioni ospedaliere”, garantendo un maggiore grado di sicurezza per i pazienti, i visitatori e lo stesso personale coinvolto.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 163450

    Destinatari: Tutte le professioni sanitarie

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

  • Chi ne soffre ha diritto di godere di una qualità di vita migliore ed è importante che questo tipo di dolore venga riconosciuto da tutti gli operatori sanitari ed affrontato nel modo più ampio possibile. Per trattare il dolore dei vari quadri clinici complessi di dolore neuropatico, la olifarmacologia è, al momento attuale, una delle risorse principali. Tuttavia, oltre a conoscere i vari farmaci oggi a disposizione per il trattamento del dolore neuropatico, vanno riconosciuti e trattati gli effetti collaterali e indesiderati derivanti dalle associazioni farmacologiche in pazienti già in terapia per comorbidità di base.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 157797

    Destinatari: Medici, infermieri, Fisioterapisti, Famacisti, Educatore professionale, Tecnico di neurofisiopatologia, Terapista occupazionale, Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

    Self enrolment
  • La gestione delle vie aeree rappresenta il fondamento della normale pratica clinica anestesiologica e rianimatoria.
    Esiste una gamma sempre più vasta di presidi che, pur facilitando l’intubazione tracheale, ne richiede una conoscenza approfondita e la capacità di saper scegliere il più adeguato in base ad ogni caso clinico.
    In particolare i videolaringoscopi hanno cambiato la pratica clinica migliorando la visione diretta delle vie aeree sia per l’operatore che per il personale di supporto, facilitando il lavoro di equipe e riducendo i casi di intubazione difficile.

    Il corso "Best practice in videolaringoscopia" ha come obiettivo il miglioramento della pratica clinica quotidiana per quel che riguarda la gestione e il controllo delle vie aeree, con particolare attenzione alla videolaringoscopia, ritenuta sempre più il gold standard per la intubazione difficile.

    Numero di ore: 10

    Crediti ECM: 10

    Id ministeriale: 163499

    Destinatari: Medici Chirurghi
    Specialità:

    • Anestesia e Rianimazione,
    • Medicina e Chirurgia d’accettazione e di Urgenza

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

  • Il corso in oggetto intende aggiornare i professionisti della Salute sulla cura delle lesioni da pressione. Partendo da una visione epidemiologica del fenomeno per poter quantificare il problema, il corso tratterà una revisione critica delle acquisizioni presenti in letteratura scientifica sull’argomento, presenterà nuove prospettive di cura (grazie al contributo di casi clinici), proporrà un nuovo protocollo operativo e terminerà con presentazione di casi clinici.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 163435

    Destinatari: Infermieri, OSS

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Acquisire competenze organizzativo gestionali e le metodologie per la corretta tenuta della documentazione clinica; Migliorare le competenze e la consapevolezza in materia di gestione delle registrazioni.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 163394

    Destinatari: Tutte le professioni Sanitarie.

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Il Programma si prefigge 4 obiettivi fondamentali:
    1. Ottenere una visione d’insieme della propria vita.
    2. Impareranno a scoprire cosa li motiva, in che modo ognuno si pone dei limiti mentali e come è possibile allontanarsi da loro, iniziando ad annullare i loro effetti.
    3. Impareranno a capire il loro maggior focus, per decidere su quale aspetto della propria vita personale o professionale intendono concentrarsi durante i 12 mesi successivi.
    4. Impareranno a capire i 10 obiettivi principali, veramente importanti, che intendono centrare nei 12 mesi successivi.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 161925

    DestinatariTutte le professioni

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

     

    Self enrolment
  • L'evento si propone di comunicare a tutti i professionisti della sanità una visione innovativa dei concetti di funzionamento, salute e disabilità e di fornire le premesse concettuali per un percorso multidisciplinare attraverso la presentazione del Bright Start, un programma di intervento cognitivo rivolto all'età prescolare.

    Il BRIGHT START è un programma cognitivo sviluppato dal Prof. Carl Haywood e dalle colleghe Penelope Brooks e Susan Burns alla Vanderbilt University negli Stati Uniti alla fine degli anni ’80. Le basi teoriche del Bright Start fanno riferimento ai contributi di Piaget, Vygostsky, Feuerstein e Haywood.

    Numero di ore: 24

    Crediti ECM: 36

    Id ministeriale: 163220

    Destinatari: Fisioterapisti, Logopedisti, Psicologi (psicologia/psicoterapia), Medico Chirurgo (medicina fisica e riabilitazione, neurologia, neuropisichiatria infantile, Pediatria, Psichiatria), Infermieri, Terapista della neuropsicomotricità dell’età evolutiva, Educatore professionale, Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Terapista occupazionale.

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Acquisire competenze e metodologie per la corretta identificazione dei mezzi contenitivi e delle modalita’ di applicazione degli stessi. Migliorare le competenze e la consapevolezza in materia di gestione della prevenzione delle potenziali complicanze legate alla contenzione fisica. Conoscere le norme che regolano tale pratica.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 163344

    Destinatari: MEDICO CHIRURGO (MULTIDISCIPLINARE) - ODONTOIATRA - ASSISTENTE SANITARIO - EDUCATORE PROFESSIONALE - FISIOTERAPISTA - INFERMIERE - INFERMIERE PEDIATRICO - LOGOPEDISTA - OSTETRICA/O - TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA - TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO - TECNICO ORTOPEDICO - TECNICO SANITARIO DI RADIOLOGIA MEDICA - TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA - TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA - TERAPISTA OCCUPAZIONALE.

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • ACQUISIZIONE COMPETENZE

    L'evento si propone di comunicare a tutti i professionisti della sanità una visione innovativa dei concetti di funzionamento, salute e disabilità e di fornire le premesse concettuali e operative per un percorso multidisciplinare attraverso la presentazione e la sperimentazione del metodo Feuerstein, uno strumento tecnico-scientifico riconosciuto a livello internazionale. Il ruolo del mediatore, così come inteso da Feuerstein, può e dovrebbe essere assunto da tutte le figure professionali che operano nell'ambito dei percorsi clinico-assistenziali, diagnostici e riabilitativi. 

    Il P.A.S. I livello propone una serie di strumenti che mirano a stimolare differenti funzioni cognitive. L’obiettivo del corso in modalità FAD è di approfondire la conoscenza teorica del Metodo Feuerstein e del PAS I livello ed integrare il percorso di formazione in presenza.

    Numero di ore: 24

    Crediti ECM: 36

    Id ministeriale: 163224

    Destinatari

    • Fisioterapisti
    • Logopedisti
    • Psicologi (psicologia/psicoterapia)
    • Medico Chirurgo (medicina fisica e riabilitazione, neurologia, neuropisichiatria infantile, Pediatria, Psichiatria)
    • Infermieri
    • Terapista della neuropsicomotricità dell’età evolutiva
    • Educatore professionale
    • Tecnico della riabilitazione psichiatrica
    • Terapista occupazionale

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

    Self enrolment
  • Dlgs81 Tutti i lavoratori, ai sensi dell’articolo 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono essere formati in materia di salute e sicurezza. La durata, i contenuti minimi e le modalità di questa formazione sono stati definiti con l’Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome. È importante evidenziare come l'art. 2 del D.Lgs. 81/2008 considera lavoratori tutte le persone che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolgono un’attività lavorativa nell’ambito dell‘organizzazione di un datore di lavoro, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere una professione.

    Numero di ore: 4

    Crediti ECM: 4

    Id ministeriale: 163101

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       
    Self enrolment
  • Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 161929

    DestinatariMedico chirurgo, Fisioterapisti, Ingegneri Biomedici, Laureati in scienze motorie,
    Discipline Mediche di riferimento: Medicina fisica e riabilitazione, Neurologia, Neurofisiopatologia, Ortopedia e traumatologia

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

     

    Self enrolment
  • Il Programma Strategie per Decidere ha come obiettivo fondamentale quello di fornire ben 50 strategie per prendere ogni tipo di decisione, anche la più difficile, in ambito personale e professionale.In particolare, il programma si differenzia da tutti gli altri perché, anziché entrare nel merito di “cosa decidere” aiuta a capire “come decidere”, fornendo strumenti pratici, innovativi e veloci che di volta in volta chi fruisce del programma potrà imparare ed applicare per prendere decisioni nel proprio settore.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 161929

    DestinatariTutte le professioni

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

     

    Self enrolment
  • Il corso aiuta ad acquisire capacità di rimettere “le prime cose al primo posto”, ossia di ristabilire equilibrio di priorità in base al criterio dell’importanza e non solo dell’urgenza di intervento sulle esperienze personali e professionali. L’obiettivo fondamentale del corso è quello di uscire dallo stress emotivo di vivere costantemente nelle aspettative altrui, per riuscire a riprendere in mano la gestione del proprio tempo.

    Numero di ore: 2

    Crediti ECM: 3

    Id ministeriale: 161929

    DestinatariTutte le professioni

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

     

    Self enrolment
  • Il Programma L’Eccellenza nel Team offre a qualunque gruppo di lavoro la conoscenza degli strumenti fondamentali per diventare un vero e proprio team di successo. L’Eccellenza nel Team ha lo scopo di fornire i fondamentali non focalizzandosi esclusivamente sul Team come entità diversa rispetto a chi ne fa parte, ma anzi punta proprio a evidenziare il collegamento essenziale tra gli individui che con il loro apporto formano e consentono al Team di crescere, continuamente.

    Numero di ore: 4

    Crediti ECM: 4

    Id ministeriale: 161923

    DestinatariTutte le professioni

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

     

    Self enrolment
  • Il programma del corso per addetto al primo soccorso di 12 ore tocca i principali aspetti del primo soccorso in azienda. In particolare fa riferimento all’allegato IV del DM 388/03, che indica gli argomenti che un addetto al primo soccorso aziendale, impiegato in un’azienda classificata nei gruppi B e C, deve conoscere per poter svolgere la sua mansione.

    Numero di ore: 8 ore (5 online + 3 di prove pratiche su manichino)

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    Destinatari:

    Il Corso è riservato ai Lavoratori e ai Datori di Lavoro che intendono rinnovare l'attestato di Addetto al Primo Soccorso e che sono impegnati in attività lavorative a Rischio Alto.
    Il grado di rischio della attività lavorativa e il numero minimo richiesto di Addetti al Primo Soccorso sono indicati all'interno del Documento di Valutazione del Rischio (DVR) aziendale.

    Chiusura corso: 31 dicembre 2017

    Self enrolment
  • Approfondire le problematiche giuridiche e legali nella presa in carico e nel contratto di cura con il paziente. Individuare i casi di intervento del Giudice Tutelare. Conoscere i riferimenti normativi che riguardano consenso informato. Uniformare le procedure di acquisizione del consenso. Possedere conoscenze sull'esercizio della professione sanitaria e sugli elementi fondamentali di etica medica. Possedere conoscenze sugli obblighi legali dei sanitari e sulle responsabilità professionali.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 157975

    Destinatari: Tutte le professioni sanitarie

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

    Self enrolment
  • OBIETTIVO FORMATIVO:

    L’evento si propone di condurre i partecipanti attraverso varie fasi di vita della persona con una Condizione dello Spettro Autistico al fine di consentire una migliore comprensione delle difficoltà e delle risorse presenti per offrire il supporto necessario attraverso metodi educativi e terapeutici basati sull’evidenza scientifica. In particolare saranno trattati i seguenti temi:

    • Una panoramica sui Disturbi dello Spettro Autistico attualmente nel Mondo.
    • Gestire i sentimenti. La Terapia Cognitivo Comportamentale per gestire ansia, tristezza, rabbia.
    • Gestire i comportamenti problematici nei bambini con Disturbi dello Spettro Autistico

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 162230

    Destinatari:  
    Medico (multidisciplinare) - Odontoiatra - Igienista dentale Psicologo (psicologia, psicoterapia) - Logopedista, Terapista Occupazionale - Educatore Professionale Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva - Fisioterapista Infermiere - Infermiere pediatrico - Terapista della riabilitazione psichiatrica Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva - Assistente sanitario Dietista 

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Offrire una panoramica delle Raccomandazioni Ministeriali inerenti l’assistenza e la presa in carico dei pazienti. Offrire una sintesi o bundle care delle buone pratiche raccomandate corredate da relativa bibliografia. Sollecitare l’approfondimento e lo studio delle Raccomandazioni volte a ridurre il rischio di commettere errori nella pratica clinico assistenziale. Offrire una panoramica sul rischio nella pratica quotidiana dell’assistenza ai pazienti. Far comprendere cosa significa “pratica raccomandata” secondo le Raccomandazioni Ministeriali e capire la finalità nel descrivere ed indicare le buone pratiche raccomandate. Comprendere la relazione tra buone pratiche e responsabilità professionale..

    Numero di ore: 6

    Crediti ECM: 9

    Id ministeriale: 161445

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

    Self enrolment
  • ACQUISIZIONE COMPETENZE

    Un approccio innovativo per facilitare la salute dei pazienti in equilibrio con la masticazione e deglutizione, respirazione nasale, diminuzione dei dolori articolari, armonia del viso,armonia posturale e psico-fisica.

    A termine corso il partecipante sara’ in grado di:

    - Acquisire una panoramica attuale dell’ortodonzia classica e funzionale,il metodo olistico, dal punto di vista odontoiatrico;

    - Comprendere un approccio multiprofessionale, integrando le competenze e conoscenza dal punto di vista dell’odontoiatra, logopedista, osteopata e psicologo

    - Apprendere la relazione denti-psiche e l’approccio psicologico al paziente

    - Eseguire una corretta anamnesi del paziente (parto, allattamento, gattonamento...)

    - Comprendere l’importanza della dimensione verticale: i morsi coperti, i morsi aperte, le deviazioni mandibolari e relative modifiche dei dispositivi

    - Comprendere il trattamento di adulti e bambini in II e III classe e i cross-bite

    - Acquisire conoscenza sulla Osteopatia craniale e sua fisiologia e le disfunzioni fisiologiche e traumatiche

    - Comprendere l’importanza della visita posturale e osteopatica; Comprendere perché funzionano i dispostivi olistici, dallo sviluppo embriologico del cranio, delle membrane craniche, alle connessioni miofasciali

    - Comprendere la relazione tra le “modifiche” ed il cranio, cosa e come comunicare con il Dentista

    - Migliorare la comunicazione del medico per entrare in rapporto con i pazienti e guidarli verso il benessere

    - Acquisire gli strumenti del coaching per la corretta gestione del Team

    Numero di ore: 45

    Crediti ECM: 45

    Id ministeriale161552

    Destinatari: Odontoiatra

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Il programma del corso per addetto al primo soccorso di 12 ore tocca i principali aspetti del primo soccorso in azienda. In particolare fa riferimento all’allegato IV del DM 388/03, che indica gli argomenti che un addetto al primo soccorso aziendale, impiegato in un’azienda classificata nei gruppi B e C, deve conoscere per poter svolgere la sua mansione.

    Numero di ore: 12 ore (8 online + 4 di prove pratiche su manichino)

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    Destinatari:

    Il Corso è riservato ai Lavoratori e ai Datori di Lavoro che intendono rinnovare l'attestato di Addetto al Primo Soccorso e che sono impegnati in attività lavorative a Rischio Alto.
    Il grado di rischio della attività lavorativa e il numero minimo richiesto di Addetti al Primo Soccorso sono indicati all'interno del Documento di Valutazione del Rischio (DVR) aziendale.

    Chiusura corso: 31 dicembre 2017

    Self enrolment
  • Riconoscere ed utilizzare alimenti dannosi alla salute e reazione fisiche avverse, imparare a conoscere le caratteristiche organolettiche degli alimenti curativi e la modalità di utilizzo.
    Organizzare i propri pasti su base giornaliera rispettando un corretto apporto di tutti i macro e micro nutrienti aumentando l’energia e migliorando le proprie performance.

     

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 153921

    Destinatari: Medici (multidisciplinare), Farmacisti (Farmacia ospedaliera, Farmacia Territoriale), Biologo, Dietista

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

    Self enrolment
  • La sicurezza dei pazienti e dei cittadini che fruiscono del Servizio Sanitario rappresenta un fattore determinante per la qualità delle cure : operiamo in organizzazioni complesse dove il risultato finale è determinato, non dalla semplice somma delle parti ma, piuttosto dalle interazioni che si sviluppano in un sistema da alta componente “umana” e tecnologica.
    Comprendere come rilevare precocemente i “quasi errori” e sviluppare interventi efficaci per ridurli passa attraverso il rafforzamento delle competenze “agite” anche in merito alla promozione di una cultura capace di imparare dagli errori.

    Numero di ore: 6

    Crediti ECM: 9

    Id ministeriale: 155932

    Destinatari: Tutte le professioni sanitarie

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

    Self enrolment
  • Gli adempimenti previsti dalla normativa ambientale sono complessi ed in molti casi gravosi per le strutture sanitarie che hanno come scopo primario del proprio agire la tutela del diritto alla salute. Il compendio si pone l’obiettivo di fornire un valido supporto agli operatori del settore sanitario per il puntuale adempimento degli obblighi previsti dalla normativa nazionale in ambito ambientale. Gli autori di questo compendio intendono mettere a disposizione degli operatori del settore , in modo semplice e didattico, le loro esperienze professionali

     

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 155531

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

    Self enrolment
  • Al termine del corso il partecipante dovrà:

    - Possedere la conoscenza del quadro normativo in materia di privacy e del trattamento dei dati personali
    - Conoscere le linee guida sul “dossier sanitario“
    - Conoscere i provvedimenti dell’Autorità Garante in materia sanitaria
    - Individuazione dei soggetti che hanno responsabilità in materia di privacy e del trattamento dei dati personali
    - Conoscere la normativa sulla trasparenza e tutela della privacy

     

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 156351

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

    Self enrolment
  • Tutti i lavoratori, ai sensi dell’articolo 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono essere formati in materia di salute e sicurezza.
    La durata, i contenuti minimi e le modalità di questa formazione sono stati definiti con l'Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome.
    È importante evidenziare come l'art. 2 del D.Lgs. 81/2008 considera lavoratori tutte le persone che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolgono un’attività lavorativa nell’ambito dell‘organizzazione di un datore di lavoro, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere una professione.
    Il percorso formativo obbligatorio per i lavoratori si articola in due moduli formativi: Formazione Generale (che può essere svolta in e-learning) e Formazione Specifica in relazione ai rischi riferiti alle mansioni, ed ai rischi ai quali il lavoratore è esposto rispetto settore o comparto di appartenenza dell'azienda.

    RIFERIMENTI NORMATIVI:

    Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie Autonome, Accordo del 21 dicembre 2011, ai sensi dell'art. 37, comma 2 del d.lgs. 9 aprile 2008 n. 81.

    CONTENUTI GENERALI DEL CORSO:

    A termine del percorso formativo, il partecipante sarà in grado di riconoscere i rischi specifici appartenenti al settore di competenza in riferimento alle normative riguardanti la sicurezza sul lavoro

    Numero di ore: 4

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    DestinatariLavoratori soggetti a rischio basso

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Le Aziende Sanitarie hanno l’obbligo ed il dovere di assicurare ai cittadini che i comportamenti professionali e tecnici siano congruenti con i principi di : APPROPRIATEZZA, EFFICACIA, SICUREZZA, EFFICIENZA. Tali principi declinati nella pratica di erogazione dei servizi, laddove la componente prevalente di “lavoratori” è appunto rappresentata da professionisti che, per definizione hanno una elevata discrezionalità decisoria ed una scarsa propensione alla standardizzazione dei comportamenti; questo impone che si sviluppi una cultura organizzativa di “governo clinico –assistenziale, come una strategia mediante la quale le organizzazioni sanitarie si rendono responsabili del miglioramento continuo della qualità dei servizi e del raggiungimento-mantenimento di elevati standard assistenziali, stimolando la creazione di un ambiente che favorisca l’eccellenza professionale.

    Numero di ore: 6

    Crediti ECM: 9

    Id ministeriale: 155920

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Tutti i lavoratori, ai sensi dell’articolo 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono essere formati in materia di salute e sicurezza.
    La durata, i contenuti minimi e le modalità di questa formazione sono stati definiti con l'Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome.
    È importante evidenziare come l'art. 2 del D.Lgs. 81/2008 considera lavoratori tutte le persone che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolgono un’attività lavorativa nell’ambito dell‘organizzazione di un datore di lavoro, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere una professione.
    Il percorso formativo obbligatorio per i lavoratori si articola in due moduli formativi: Formazione Generale (che può essere svolta in e-learning) e Formazione Specifica in relazione ai rischi riferiti alle mansioni, ed ai rischi ai quali il lavoratore è esposto rispetto settore o comparto di appartenenza dell'azienda.

    RIFERIMENTI NORMATIVI:

    Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie Autonome, Accordo del 21 dicembre 2011, ai sensi dell'art. 37, comma 2 del d.lgs. 9 aprile 2008 n. 81.

    CONTENUTI GENERALI DEL CORSO:

    A termine del percorso formativo, il partecipante sarà in grado di riconoscere i rischi specifici appartenenti al settore di competenza in riferimento alle normative riguardanti la sicurezza sul lavoro

    Numero di ore: 12

    Crediti ECM: 18

    Id ministeriale: 149892

    DestinatariLavoratori in ambito Socio-Sanitario - rischio alto (Accreditato ECM per Tutte le Professioni Sanitarie)

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • La formazione deve mirare a far sì che tutto il personale conosca i rischi potenziali per la sicurezza e le procedure da seguire in caso di episodi di violenza. I contenuti formativi saranno diversificati in base ai diversi contesti lavorativi e profili professionali; inoltre, la formazione sarà coerente con la valutazione del contesto lavorativo e con le azioni previste dal piano programma per la gestione del rischio.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 163033

    DestinatariTutte le professioni sanitarie

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

     

    Self enrolment
  • Introduzione alle basi fondamentali della Nutraceutica, inquadrandola nel corretto settore scientifico-disciplinare ed esposizione delle basi scientifiche per l’uso clinico di nutraceutici formulati con piante medicinali. Descrizione dei meccanismi d’azione e della composizione chimica degli estratti vegetali, inquadramento dei dosaggi necessari al raggiungimento del risultato clinico.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 148376

    Destinatari*Medico Chirurgo, *Farmacista, Biologo Nutrizionista, Dietista

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016


    *Discipline Mediche di riferimento:

    Allergologia ed immunologia clinica, Cardiologia, Dermatologia e venereologia, Ematologia, Endocrinologia, Gastroenterologia, Geriatria, Malattie metaboliche e diabetologia, Malattie infettive, Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina interna, Medicina termale, Medicina dello sport, Neonatologia, Neurologia, Oncologia, Pediatria, Reumatologia, Chirurgia generale, Ginecologia e ostetricia, Urologia, Biochimica clinica, Farmacologia e tossicologia clinica, Microbiologia e virologia, Patologia clinica (laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia), Igiene, epidemiologia e sanità pubblica, Igiene degli alimenti e della nutrizione, Medicina generale (medici di famiglia), Pediatria (pediatri di libera scelta), Scienza dell'alimentazione e dietetica

    *Discipline Farmacista di riferimento:
    Farmacia ospedaliera, Farmacia Territoriale

    Self enrolment
  • Conoscere i maggiori rischi presenti nelle aziende sanitarie, distinguere i fattori di rischio individuali e organizzativi che contribuiscono agli eventi indesiderati come proposto dalla Teoria dei James Reason, conoscere ed applicare il sistema di incident reporting per la segnalazione spontanea degli eventi o applicare il sistema nazionale di segnalazione degli eventi sentinella, conoscere i principi fondamentali della tecnica fmea/fmeca per l’individuazione dei potenziali errori di un processo innovativo e/o ad alto rischio, conoscere la tecnica della RCA ed i suoi elementi di metodo, conoscere e saper individuare le buone pratiche raccomandate contenute all’interno dei documenti “Raccomandazioni del Ministero della Salute” Nazionale.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 150004

    DestinatariTutte le professioni

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

     

    Self enrolment
  • L’abilità nel far fronte alle difficoltà di controllo delle vie aeree è la base fondamentale della conduzione dell’anestesia, sia generale che loco-regionale, oltre che della rianimazione cardio-polmonare avanzata. Ricopre, inoltre, un ruolo centrale nel trattamento del paziente critico.

    La vasta gamma di presidi di nuova introduzione e commercio, pur avendo ampliato il numero delle attrezzature destinate a risolvere i casi difficili, non sempre risponde alle aspettative nè garantisce la sicurezza del risultato; oltretutto, l’analisi della loro efficacia non è sempre agevole sulla sola base della letteratura.

    Il corso dovrà terminare entro il 31/12/2016.

    Numero di ore: 15

    Crediti ECM: 22,5

    Id ministeriale: 148567

    Destinatari: Medici Chirurghi
    Specialità:

    • Anestesia e rianimazione

    • Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza

    • Malattie dell’apparato respiratorio

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Possedere strumenti innovativi, sostenibili sul campo, per applicare nel quotidiano nuovi modi di stare con i pazienti affetti da demenza, facilitando e migliorando così il rapporto e la comunicazione con il malato e con i familiari.
    Affrontare più efficacemente e con maggiore consapevolezza, le problematiche più frequenti connesse all’assistenza dei pazienti affetti da demenza.
    Mettere in atto le dinamiche collaborative apprese per un efficace lavoro di squadra.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 145201

    DestinatariTutte le professioni

    Chiusura corso: 17 dicembre 2016

    Self enrolment
  • OBIETTIVO FORMATIVO:

    Conoscere teoria, norme e procedure.
    Comprendere principi, contesti, legami e conseguenze.
    Applicare in coerenza al proprio ruolo professionale.

    ACQUISIZIONE COMPETENZE:

    1) Diffondere la conoscenza del D. Lgs. 231/01;
    2) Diffondere una cultura di impresa improntata alla legalità;
    3) Diffondere una cultura del controllo, che deve governare tutte le fasi decisionali e operative dell’attività della Società;
    4) Favorire la consapevolezza dell’importanza dell’adozione di un sistema di controllo interno per la prevenzione della commissione di reati

    Numero di ore: 2

    Crediti ECM: 3

    Id ministeriale: 146060

    Destinatari: Tutte le professioni ECM

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Saper eseguire un tracciato ECG in modo corretto.
    Riconoscere nel tracciato le principali alterazioni del ritmo cardiaco
    Saper individuare macroalterazioni del tracciato che possano richiedere urgente intervento

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 143552

    Destinatari:

    • Medici (multidisciplinare)
    • Infermiere

    Chiusura corso: 22 novembre 2016

    Self enrolment
  • Il corso BLSD ha l'obiettivo principale di far acquisire gli strumenti conoscitivi e metodologici e le capacità necessarie per prevenire il danno anossico cerebrale e riconoscere in un paziente adulto lo stato d'incoscienza, di arresto respiratorio e di assenza di polso in una condizione di assoluta sicurezza per se stesso, per la persona soccorsa e per gli astanti. Per evitare queste gravissime conseguenze occorre ottimizzare i tempi di intervento, uniformare ed ordinare le valutazioni da effettuare e le azioni da compiere nell'ambito della cosiddetta catena della sopravvivenza.

    OBIETTIVO SPECIFICO:

    Fornire nozioni per l'esecuzione di manovre rianimatorie di base anche con l’ausilio di un DAE, è divenuta una necessità rivolta a tutti gli operatori della sanità e tutti coloro, laici, ritenuti "capaci" di approntare una RCP di base laddove si rendesse necessaria.

    FINALITA' DEL CORSO:

    1) Acquisire e schematizzare le conoscenze relative al trattamento dell'arresto cardiocircolatorio con defibrillatore semiautomatico esterno secondo le linee guida IRC (Italian Resuscitation Council);
    2) Saper riconoscere l'arresto cardiocircolatorio;
    3) Saper gestire un'equipe di soccorso in caso di arresto cardiocircolatorio;
    4) Saper mettere in atto le manovre ed i protocolli per il trattamento con defibrillatore semiautomatico dell'arresto cardiocircolatorio (fibrillazione ventricolare/tachicardia ventricolare senza polso);
    5) Acquisire capacità di autocontrollo in risposta a situazioni critiche;
    6) Acquisire capacità di gestione dell'equipe di soccorso in emergenza per l'utilizzo precoce del defibrillatore semiautomatico

    Numero di ore: 4

    Crediti ECM: 4

    Id ministeriale: 143526

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 22 Novembre 2015

       

     

    Self enrolment
  • L'informazione e la formazione sulla movimentazione manuale carichi permette di gestire e di ridurre i rischi fisici (cfr. Dlgs. 81/08), ed in generale eleva la qualità del servizio tutelando la salute e la sicurezza degli operatori e degli utenti. Questo si riflette anche sullo stile di vita degli operatori.
    Migliorare e perfezionare le conoscenze applicative alla movimentazione corretta dei carichi allo scopo di ridurre i rischi di malattia ed infortunio ed informare i lavoratori relativamente alle problematiche evidenziate nel Dlgs. 81/08. Facilitare l’adozione di procedure, tecniche e metodiche per l'utilizzo corretto sia delle manovre del corpo umano (apparato muscolo scheletrico) che degli ausili in dotazione alla struttura.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 141873

    Destinatari:

    • Medici (multidisciplinare)
    • Fisioterapisti
    • Educatore professionale
    • Infermiere
    • Infermiere pediatrico
    • Ostetrica/o
    • Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro
    • Terapista occupazionale  e relative equipollenze ai sensi del D.M. 27 luglio 2000
    • Oss

    Chiusura corso: 1 novembre 2016

    Self enrolment
  • Apprendere alcune specificità dei modelli di psicoterapia risultati efficaci in ambito psico-oncologico, nelle fasi di terapie mediche attive o in fase avanzata di malattia, come ad esempio EMDR, Terapia Cognitivo Comportamentale, terapia di gruppo e di sostegno, terapie transazionali.
    Apprendere informazioni circa lo stato dell’arte e le evoluzioni delle terapie mediche oncologiche.
    Conoscere l’efficacia delle terapie integrate come ad esempio, agopuntura, nutrizione, medicina integrata in oncologia sia sul miglior rendimento delle terapie oncologiche classiche, chemio/radioterapia, terapie ormonali, sia sul minor numero di eventi avversi ad esse correlati e quindi sulla qualità di vita del paziente oncologico.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 137844

    Destinatari

    • Medico chirurgo *
    • Farmacista *
    • Psicologo *
    • Assistente sanitario 
    • Dietista 
    • Infermiere


    *Discipline Medico di riferimento: 
    Allergologia ed immunologia clinica, Endocrinologia, Medicina Interna, Oncologia, Psichiatria, Scienza dell'alimentazione e dietetica

    *Discipline Farmacista di riferimento: Farmacia ospedaliera, Farmacia Territoriale

    *Discipline psicologo di riferimento: Psicoterapia, Psicologia

    Chiusura corso: 26 ottobre 2016

       

     

    Self enrolment
  • La gestione dei reclami vista come una opportunità per la persona e per l'azienda, ottenere risultanti altamente performanti obiettivo formativo ed acquisizione competenze.

    Numero di ore: 3

    Crediti ECM: 4,5

    Id ministeriale: 138483

    Destinatari: Medico Chirurgo (Dermatologia e venereologia, Pediatria, Medicina generale (medici di famiglia), Pediatria (pediatri di libera scelta)), Farmacista (Farmacia ospedaliera, Farmacia Territoriale)

    Chiusura corso: 15 ottobre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Dlgs81 A termine del percorso formativo, il partecipante sarà in grado di riconoscere: Concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione in riferimento alle normative generali riguardanti la sicurezza sul lavoro,valutare il significato della valutazione del rischio, ed il nuovo approccio alla sicurezza sul lavoro dopo l’entrata in vigore del Testo Unico (D.Lgs. 81/08). Identificazione degli organi di vigilanza, compiti degli ispettori, simulazione di interventi ispettivi, apparato sanzionatorio previsto dal D.Lgs. 758/94.

    Numero di ore: 4

    Crediti ECM: 4

    Id ministeriale: 130927

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 30 Giugno 2016

       

     

    Self enrolment
  • La gestione dei reclami vista come una opportunità per la persona e per l'azienda, ottenere risultanti altamente performanti obiettivo formativo ed acquisizione competenze.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 139408

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 06 novembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Relazioni equilibrate e performanti nell'ambiente di lavoro, in grado di migliorare e far crescere sia le persone che l'azienda obiettivo formativo ed acquisizione competenze.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 139401

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 06 Novembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Sviluppare una maggiore consapevolezza sul tema della responsabilità professionale, riducendo al minimo le possibilità di errore e scontro nell’equipe di lavoro, con l’obiettivo principale di ottimizzare ed migliorare il servizio erogato all’utente.
    Nello specifico sviluppare una maggiore consapevolezza sul tema della: responsabilità civile; responsabilità penale, responsabilità di equipe, responsabilità oggettiva.
    Sviluppare una maggiore conoscenza sul tema della corretta compilazione della documentazione sanitaria.

    Numero di ore: 16

    Crediti ECM: 24

    Id ministeriale: 132511

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 25 Luglio 2016

       

     

    Self enrolment
  • Il Sistema integrato Qualità e Accreditamento ha come scopo quello di garantire qualità dell’assistenza socio-sanitaria; Per far questo è necessario puntare ad un Miglioramento Continuo della Qualità, affinché possa garantire standard tecnico-professionali e scientifici di altissimo livello, garantendo efficacia efficienza, equità e pari accessibilità ai cittadini per rispondere ai reali bisogni della persona.

    Numero di ore: 24

    Crediti ECM: 36

    Id ministeriale: 131552

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 09 Luglio 2016

       

     

    Self enrolment
  • OBIETTIVO FORMATIVO:

    L’evento si propone di condurre i partecipanti attraverso varie fasi di vita della persona con una Condizione dello Spettro Autistico al fine di consentire una migliore comprensione delle difficoltà e delle risorse presenti per offrire il supporto necessario attraverso metodi educativi e terapeutici basati sull’evidenza scientifica. In particolare saranno trattati i seguenti temi:

    • Gestire i comportamenti non adeguati in bambini e ragazzi con autismo.
    • Abilità cognitive: un modo diverso di pensare ed apprendere.
    • Diventare amici: strategie per migliorare la comprensione sociale e sviluppare amicizie.
    • Problemi dell'adolescenza per teenager con Sindrome di Asperger ed Autismo Lieve.
    • Terapia Cognitivo-Comportamentale per il trattamento della Depressione in bambini, adolescenti ed Adulti con Condizioni dello Spettro Autistico.

    Numero di ore: 10

    Crediti ECM: 10

    Id ministeriale: 128318

    Destinatari:  
    Medico (multidisciplinare) - Odontoiatra - Igienista dentale Psicologo (psicologia, psicoterapia) - Logopedista, Terapista Occupazionale - Educatore Professionale Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva - Fisioterapista Infermiere - Infermiere pediatrico - Terapista della riabilitazione psichiatrica Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva - Assistente sanitario Dietista Non ECM: Pedagogista, Operatori Socio-Sanitari, Insegnanti.

    Chiusura corso: 12 Giugno 2016

       

     

    Self enrolment
  • Un tema sempre attuale e' quello del corretto lavaggio delle mani dei professionisti sanitari, requisito fondamentale per la prevenzione delle infezioni correlate all'assistenza e alla base del piano di cura nell'ambito del percorso diagnostico - terapeutico – assistenziale in linea con le raccomandazioni e le best practices. La corretta igiene delle mani rappresenta un'irrinunciabile strumento di prevenzione nel lavoro di un operatore della salute e contribuisce a un'efficace riduzione delle contaminazioni da microrganismi comunemente protagonisti delle "infezioni ospedaliere", garantendo un maggiore grado di sicurezza per i pazienti, i visitatori e lo stesso personale coinvolto.

    OBIETTIVO SPECIFICO:

    Acquisire competenze e metodologie per il corretto lavaggio delle mani sociale, antisettico e chirurgico; Aumentare la consapevolezza in materia di prevenzione delle infezioni correlate all'assistenza.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 131503

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 15 Luglio 2016

       

     

    Self enrolment
  • La buona riuscita di un prelievo ematico non dipende soltanto dalla competenza dell'operatore, ma anche da una serie di variabili indipendenti, quali il luogo, il dispositivo, l'anatomia del paziente, la sua emotività. Le considerazioni e raccomandazioni riportate rappresentano una sintesi della "best practice" per l'esecuzione di un prelievo ematico.

    OBIETTIVO SPECIFICO:

    Acquisire competenze e metodologie per la corretta esecuzione del prelievo ematico. Migliorare le competenze e la consapevolezza in materia di gestione della prevenzione delle complicanze. Fornire, in modo sintetico, tutte le informazioni necessarie alla raccolta di campioni ematici adeguati alle prassi analitiche comuni.

    Numero di ore: 4

    Crediti ECM: 4

    Id ministeriale: 131637

    Destinatari: Infermieri, Infermieri pediatrici, Ostetriche

    Chiusura corso: 13 Luglio 2016

       

     

    Self enrolment
  • L'Evento formativo intende fornire al personale sanitario le nozioni necessarie per poter riconoscere e gestire situazioni potenzialmente a rischio di trasmissione infettiva all’interno delle strutture sanitarie, nonché per applicare misure di prevenzione, controllo e sorveglianza delle infezioni ospedaliere. Il tutto alla luce delle principali linee guida "evidence based" di riferimento e nel rispetto della normativa cogente.

    CONTENUTI E TEMI TRATTATI:

    - Le infezioni: definizione e generalità.
    - Epidemiologia delle infezioni.
    - Eziologia delle principali infezioni.
    - Fattori di rischio delle infezioni.
    - Modalità di trasmissione delle infezioni.
    - Il rischio biologico.
    - Sorveglianza e monitoraggio delle infezioni.
    - Il Comitato Infezioni Ospedaliere (CIO): funzioni e normativa di riferimento.
    - Modalità di notifica delle infezioni.
    - La prevenzione delle infezioni.
    - Letteratura e linee guida "evidence based" di riferimento:
    - Le precauzioni standard.
    - Il lavaggio delle mani.
    - La gestione dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per il personale sanitario.
    - La gestione degli effetti letterecci e della biancheria del personale.
    - Decontaminazione, pulizia, disinfezione e sterilizzazione dei dispositivi medici riutilizzabili.
    - Decontaminazione e pulizia ambientale in base all’area a basso, medio e alto rischio.
    - Precauzioni per ridurre il rischio di infezione nell’esecuzione delle specifiche procedure invasive effettuate.
    - Le precauzioni di isolamento.
    - Letteratura e linee guida "evidenze based" di riferimento:
    - Precauzioni atte ad evitare la trasmissione di microrganismi per contatto.
    - Precauzioni atte ad evitare la trasmissione di microrganismi per via aerea.
    - Precauzioni atte ad evitare la trasmissione di microrganismi tramite droplet.

    Numero di ore: 4

    Crediti ECM: 4 (senza tutoraggio)

    Id ministeriale: 131587

    Destinatari:  Medico Chirurgo (multidisciplinare), Biologo, Assistente sanitario, Educatore professionale, Fisioterapista, Infermiere, Infermiere pediatrico, Ostetrica, Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico, Tecnico sanitario di radiologia medica

    Chiusura corso: 15 Luglio 2016

       

     

    Self enrolment
  • Il Piano di Assistenza Individuale è in primo luogo uno dei requisiti minimi organizzativi per l'accreditamento delle strutture pubbliche e private. Proprio per questo motivo, molto spesso l'elaborazione del Piano di Assistenza Individuale viene percepita dai professionisti sanitari e dal personale di assistenza come un gravoso impegno burocratico e trattato pertanto in maniera schematica e talvolta superficiale. In realtà è lo strumento più completo e utile che l'équipe ha a disposizione per la scelta e programmazione degli interventi da attuare, il monitoraggio e la verifica delle azioni intraprese e come tale dovrebbe essere considerato anche uno strumento flessibile, in continua evoluzione e a tutela dei professionisti perché dà evidenza delle azioni condivise dal gruppo multiprofessionale per la migliore cura possibile di un ospite/paziente. Il corso si propone di chiarire le potenzialità e l'utilità del P.A.I. e di guidare i professionisti nell'utilizzo di metodi e strumenti appropriati attraverso ogni fase dell'elaborazione del progetto di assistenza al paziente.

    OBIETTIVO SPECIFICO:

    Acquisire metodi e strumenti per l'elaborazione del Piano di Assistenza Individuale, favorendo l'approccio multidisciplinare e multidimensionale, l'uso di scale validate, la valorizzazione della centralità del paziente nella cura e il coinvolgimento dei famigliari/caregivers nel processo di assistenza.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 131414

    Destinatari:  Educatore professionale – Dietista - Fisioterapista - Infermiere - Logopedista - Ostetrica/o - Tecnico della riabilitazione psichiatrica - Terapista occupazionale - Assistente sanitario - Psicologo (Specialità: Psicoterapia) - Medico Chirurgo (Specialità: Cardiologia - Endocrinologia - Gastroenterologia - Geriatria - Malattie metaboliche e diabetologia - Malattie dell'apparato respiratorio - Malattie infettive - Medicina fisica e riabilitazione - Medicina interna - Neurologia - Oncologia - Psichiatria Reumatologia - Ginecologia e ostetricia - Ortopedia e traumatologia - Urologia - Medicina generale (medici di famiglia) - Continuità assistenziale - Scienza dell'alimentazione e dietetica - Direzione medica di presidio ospedaliero - Organizzazione dei servizi sanitari di base).

    Chiusura corso: 15 Luglio 2016

       

     

    Self enrolment
  • Il corso è sviluppato al fine di facilitare e permettere l’acquisizione di conoscenze e aggiornamenti in merito alla gestione della terapia trasfusionale sulla base delle migliori evidenze scientifiche disponibili nella letteratura scientifica. Il personale infermieristico e medico, al termine delle ore formative, avrà acquisito conoscenze e aggiornamenti in merito alla gestione della terapia trasfusionale, alla tracciabilità delle sacche di eritrociti concentrati, all’identificazione del paziente e alle raccomandazioni ministeriali riguardo la prevenzione dell’evento sentinella inerente lo scambio di sacche con incompatibilità ABO. L'evento si divide in due parti: la prima strettamente teorica in cui vengono forniti aggiornamenti sulle tematiche sopradescritte, la seconda parte è basata sull'analisi di specifici casi clinici che permetteranno all'operatore di ottimizzare la preparazione sull'argomento e l'approccio con il paziente. In questo modo il partecipante potrà avere una visione completa sulla terapia trasfusionale e la corretta gestione della stessa.

    CONTENUTI E TEMI TRATTATI:

    - Gestire il rischio trasfusionale, aspetti epidemiologici.
    - Analisi della raccomandazione ministeriale per la prevenzione del rischio   trasfusionale
    .
    - Prevenzione dell’evento sentinella inerente lo scambio di sacche con incompatibilità ABO
    .
    - Modalità di identificazione del paziente
    .
    - Tracciabilità del percorso per il buon uso del sangue
    .

    Numero di ore: 2

    Crediti ECM: 3

    Id ministeriale: 131393

    Destinatari:  Infermieri, Infermieri pediatrici, Ostetriche, Medici (multidisciplinare)

    Chiusura corso: 10 Luglio 2016

       

     

    Self enrolment
  • Il corso in oggetto intende aggiornare i professionisti della Salute sulla cura delle lesioni da pressione. Partendo da una visione epidemiologica del fenomeno per poter quantificare il problema, il corso tratterà una revisione critica delle acquisizioni presenti in letteratura scientifica sull’argomento, presenterà nuove prospettive di cura (grazie al contributo di casi clinici), proporrà un nuovo protocollo operativo e terminerà con presentazione di casi clinici.

    CONTENUTI E TEMI TRATTATI:

    Introduzione: presentazione del corso ed obiettivi del percorso formativo.
    Epidemiologia e definizione di lesione da pressione.
    Genesi delle lesioni: analisi dei fattori predisponenti e delle patologie favorenti le lesioni.
    Fisiopatologia dei vari fattori.
    Valutazione del rischio di pressione mediante relativi strumenti; tipi di scale e loro sensibilità e specificità.
    Identificazione dei soggetti e delle sedi anatomiche a rischio di lesioni.
    Misure di prevenzione, presidi ed ausilii antidecubito e tecniche di posture.
    Piano assistenziale infermieristico per la prevenzione delle ulcere.
    Guida all’uso ed alla compilazione di schede del piano di assistenza: Valutazione del rischio, Prescrizione presidii antidecubito, Compilazione piani di postura, Monitoraggio dell’evoluzione clinica delle lesioni, Piano di trattamento
    Cenni di anatomia della cute.
    Classificazione anatomo-clinica: stadiazione delle lesioni.
    Analisi clinica e discussione sui diversi gradi di lesione
    Principi di trattamento generale e locale.
    Procedure di medicazione: conoscenza dell’azione terapeutica delle medicazioni avanzate ed indicazioni sull’uso corretto in rapporto alla stadiazione.
    Cenni sulle terapie coadiuvanti la guarigione delle lesioni.
    Identificazione dei segni obiettivi di miglioramento e/o peggioramento delle lesioni. 
    Esperienze clinico-geriatriche a confronto con altri esperienze multi professionali.
    Esercitazione di gruppo per individuare il tipo di trattamento a seconda degli stadi.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 131553

    Destinatari: Infermieri, OSS

    Chiusura corso: 10 Luglio 2016

       

     

    Self enrolment
  • Acquisire competenze e metodologie per la corretta identificazione dei mezzi contenitivi e delle modalita’ di applicazione degli stessi. Migliorare le competenze e la consapevolezza in materia di gestione della prevenzione delle potenziali complicanze legate alla contenzione fisica. Conoscere le norme che regolano tale pratica.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 131375

    Destinatari: MEDICO CHIRURGO (MULTIDISCIPLINARE) - ODONTOIATRA - ASSISTENTE SANITARIO - EDUCATORE PROFESSIONALE - FISIOTERAPISTA - INFERMIERE - INFERMIERE PEDIATRICO - LOGOPEDISTA - OSTETRICA/O - TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA - TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO - TECNICO ORTOPEDICO - TECNICO SANITARIO DI RADIOLOGIA MEDICA - TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA - TERAPISTA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA - TERAPISTA OCCUPAZIONALE.

    Chiusura corso: 02 luglio 2016

       

     

    Self enrolment
  • Acquisire competenze organizzativo gestionali e le metodologie per la corretta tenuta della documentazione clinica.
    Migliorare le competenze e la consapevolezza in materia di gestione delle registrazioni.


    Un tema di grande attualità quello della qualità della documentazione clinica, requisito fondamentale per la stesura del piano di cura nell'ambito del percorso diagnostico terapeutico assistenziale in linea con i nuovi modelli di pianificazione e documentazione del processo clinico - assistenziale.

    La tenuta della documentazione sanitaria rappresenta un’irrinunciabile strumento di lavoro e contribuisce a
    un’efficace comunicazione tra i diversi professionisti 

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: 5

    Id ministeriale: 130544

    Destinatari: Tutte le Professioni Sanitarie

    Chiusura corso: 14 giugno 2016

       

     

    Self enrolment
  • OBIETTIVO FORMATIVO:

    L'obiettivo è formare i corsisti sulle tematiche principali riguardanti lo Spettro Autistico Lieve e la Sindrome di Asperger in tutto il corso della vita e attraverso i diversi processi di individuazione, diagnosi ed intervento. Alla fine del corso i discenti saranno in grado di orientarsi per individuare le persone con Sindrome di Asperger e ASD lieve e conoscere i diversi strumenti a disposizione per la diagnosi. Particolare rilievo sarà dato all'intervento in ambito accademico, sociale ed emotivo con un focus sull'Educazione Cognitivo Affettiva (parte delle Terapie Cognitivo-Comportamentali), in accordo con le Linee Guida 21 dell'Istituto Superiore di Sanità e alla creazione di un ambiente accogliente ed in grado di creare le condizioni adatte per apprendere l'autoregolazione e l'autoefficacia.

    Numero di ore: 10

    Crediti ECM: 10

    Id ministeriale: 128112

    Destinatari:  

    • Medico (multidisciplinare)
    • Psicologo (entrambe le specialità)
    • Logopedista, 
    • Terapista Occupazionale,
    • Educatore Professionale,
    • Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva
    • Terapista della riabilitazione psichiatrica,
    • Fisioterapista,
    • Infermiere,
    • Infermiere pediatrico,
    • Assistente sanitario

    Chiusura corso: 29 Maggio 2016

       

     

    Self enrolment
  • Gli addetti antincendio nelle aziende a rischio d'incendio elevato, oltre alla formazione di base prevista dall'Allegato IX del D.M. 10/03/98 della durata di 16 ore in attuazione dell’articolo 37 del D.Lgs 81/2008, devono obbligatoriamente ricevere un aggiornamento periodico, così come previsto dal comma 9 dello stesso articolo 37.

    Il corso di 5 ore offre un percorso didattico riferito alla parte teorica prevista dalla normativa, in piattaforma disponibile immediatamente e 24 ore su 24. A completamento e superamento della parte teorica in FAD, sarà necessario programmare l’attività pratica presso la propria azienda o il centro di formazione Gruppo Fipes con prova finale, questo permetterà l’ottenimento del certificato di frequenza del corso di 8 ore per l’Aggiornamento Addetto Antincendio in attività a rischio elevato e costituirà l’assolvimento da parte del Datore di Lavoro degli obblighi previsti dalla legislazione.

    N.B La prova pratica dovrà essere programmata e preventivata con il centro di formazione, non è inclusa nel costo accesso.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    Destinatari: Accreditato ECM per Tutte le Professioni Sanitarie (Addetti delle squadre antincendio aziendali in attività a rischio alto di incendio, già formati e soggetti all'obbligo di aggiornamento).

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Il corso consente ai lavoratori addetti all’attività di prevenzione incendi e lotta antincendio, come previsto dall’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e D. M. 10/3/98, di acquisire le conoscenze tecniche-teoriche necessarie per ricoprire il proprio ruolo.
    Il corso corrisponde agli obiettivi formativi previsti dall’Allegato IX del D.M 10/03/98, corso C per aziende a rischio d’incendio elevato (si intendono a rischio di incendio elevato i luoghi di lavoro o parte di essi, in cui sono presenti sostanze altamente infiammabili e/o condizioni locali e/o di esercizio sussistono notevoli probabilità di sviluppo di incendi e nella fase iniziale sussistono forti probabilità di propagazione delle fiamme), in ottemperanza all’articolo 46 del D. Lgs n. 81 del 9/04/08. Gli addetti antincendio nelle aziende a rischio d'incendio alto, designati dal datore di lavoro devono infatti essere formati con istruzione teorica e pratica.

    Numero di ore: 12

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    Destinatari: Addetti alla squadra antincendio e gestione delle emergenze delle aziende a rischio alto.

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Management o coordinamento dei servizi, una panoramica attenta della situazione allo stato dell’arte, proponendo la gestione del servizio come mission trasversale fra collaboratori e utenti.

    Nello specifico si intende:

    - Consapevolizzare la gestione delle risorse umane nel settore sanitario;

    - Approfondire la gestione e la programmazione delle attività, fra regole e flessibilità;

    - Approfondire l'organizzazione dei servizi e la loro reciprocità con l'utenza: pianificazione ed erogazione.

    Destinatari: Tutte le Professioni Sanitarie - Dirigenti
    Numero di ore: 12 Crediti ECM: -   Scadenza: 31/12/2016
     
    Self enrolment
  • Il Corso offre l'opportunità di apprendere le varie fasi di un Audit Clinico Assistenziale al fine di migliorare la qualità delle cure e promuovere la cultura della sicurezza tra i professionisti sanitari.

    Al termine del corso il partecipante deve aver acquisito competenze in materia di:
    - Il Governo clinico-assistenziale: definizione e descrizione sintetica delle sue componenti
    - Componente etica, responsabilità dei professionisti ed attività di valutazione della pratica clinica-assistenziale
    - Definizione e tipologie di audit
    - Finalità ed obiettivi del processo di audit
    - Le fasi dell'audit : preparazione/progettazione
    - Scelta del tema che sarà sottoposto ad audit – composizione del gruppo multiprofessionale (ruoli e competenze)
    - Come selezionare i criteri, definire gli indicatori e come stabilire gli standard?
    - Come selezionare i criteri, definire gli indicatori e come stabilire gli standard?
    - Le fasi dell'audit : attivazione delle azioni di miglioramento, coinvolgimento dei professionisti
    - Le fasi dell'audit : la rivalutazione dei risultati
    - Come comunicare i risultati dell'audit ed a chi?

    Numero di ore: 8

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    Destinatari: Tutte le Professioni Sanitarie

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • A termine del percorso formativo, il partecipante sarà in grado di riconoscere:
    1. L'art. 37 comma 3 del D.Lgs. 81/08 prevede che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in merito ai rischi specifici cui sono sottoposti. L'accordo Stato - Regioni del 21 dicembre 2011, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 8 del 11/01/2012, ha integrato il suddetto art. 37, definendo in maniera più compiuta:
     - i requisiti dei docenti dei corsi (esperienza almeno triennale nel campo della sicurezza sul lavoro);
     - l'organizzazione della formazione (organizzatore, responsabile del corso, frequenza minima del 90% monte ore, ...);
     - la metodologia di insegnamento l’articolazione del percorso formativo (in base alle macrocategorie di rischio e corrispondenze ATECO 2002-2007).
    2. Il punto 9 del suddetto accordo Stato - Regioni
    3. Approfondimenti giuridico-normativi
    4. Aggiornamenti tecnici sui rischi
    5. Aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda
    6. Fonti di rischio e relative misure di prevenzione

    Numero di ore: 6

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    Destinatari: Tutti i Lavoratori in ambito Socio-Sanitario

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

       
    Self enrolment
  • Tutti i lavoratori, ai sensi dell’articolo 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono essere formati in materia di salute e sicurezza.
    La durata, i contenuti minimi e le modalità di questa formazione sono stati definiti con l'Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome.
    È importante evidenziare come l'art. 2 del D.Lgs. 81/2008 considera lavoratori tutte le persone che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolgono un’attività lavorativa nell’ambito dell‘organizzazione di un datore di lavoro, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere una professione.
    Il percorso formativo obbligatorio per i lavoratori si articola in due moduli formativi: Formazione Generale (che può essere svolta in e-learning) e Formazione Specifica in relazione ai rischi riferiti alle mansioni, ed ai rischi ai quali il lavoratore è esposto rispetto settore o comparto di appartenenza dell'azienda.

    RIFERIMENTI NORMATIVI:

    Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie Autonome, Accordo del 21 dicembre 2011, ai sensi dell'art. 37, comma 2 del d.lgs. 9 aprile 2008 n. 81.

    CONTENUTI GENERALI DEL CORSO:

    A termine del percorso formativo, il partecipante sarà in grado di riconoscere i rischi specifici appartenenti al settore di competenza in riferimento alle normative riguardanti la sicurezza sul lavoro

    Numero di ore: 12

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    DestinatariLavoratori in ambito Socio-Sanitario - rischio alto

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment
  • Le strutture Sanitarie, così come ogni altra realtà aziendale produttiva, dà origine ad una notevole quantità di rifiuti. Il problema relativo al loro smaltimento è piuttosto complesso e riguarda tutti gli operatori sanitari. Le fasi di gestione dei rifiuti ed in particolare quella di raccolta dei rifiuti possono, infatti, comportare dei rischi per la salute degli operatori stessi.

    OBIETTIVO SPECIFICO:

    Acquisire competenze organizzativo gestionali e le metodologie per la produzione, raccolta, stoccaggio e conferimento dei rifiuti sanitari a rischio biologico. Migliorare le competenze e la consapevolezza in materia di gestione dei rifiuti sanitari a rischio biologico.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    Destinatari: Tutte le professioni

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       
    Self enrolment
  • La normativa sulla sicurezza sul lavoro, ovvero il Testo Unico, prevede corsi specifici per gli addetti antincendio da erogare in base al livello di rischio di un'imprese, il livello di classificazione del rischio incendio (basso, medio, alto) è stabilito in base a determinati aspetti dell'azienda stessa.
    Descrizione rischio basso: il rischio incendio basso è presente nei luoghi di lavoro in cui vi sono sostanze a basso tasso di infiammabilità. Tali ambienti di lavoro offrono scarse possibilità di principi di incendio e limitata probabilità di propagazione.

    Il presente corso on line intende assolvere agli obblighi formativi per gli Addetti al Servizio Antincendio in attività lavorative a Rischio Basso. Per queste figure l’articolo 37 del D.Lgs. 81/08 rimanda all’allegato IX del D.M. del 10.03.1998 il quale prevede un percorso formativo composto da una sessione teorica senza necessità di una prova pratica.
     

    Numero di ore: 4

    Crediti ECM: Non previsti

       

    Destinatari: Il Corso on line di Aggiornamento Antincendio rischio Basso è rivolto agli addetti antincendio in attività dove, in generale, sono presenti sostanze mediamente infiammabili, dove le condizioni di esercizio offrono possibilità di sviluppo di focolai e ove sussistono probabilità di propagazione delle fiamme. L'obbligo formativo scaturisce dal D. Lgs. 81/08 e S.M.I.

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

       
    Self enrolment
  • La normativa sulla sicurezza sul lavoro, ovvero il Testo Unico, prevede corsi specifici per gli addetti antincendio da erogare in base al livello di rischio di un'imprese, il livello di classificazione del rischio incendio (basso, medio, alto) è stabilito in base a determinati aspetti dell'azienda stessa.
    Descrizione rischio basso: il rischio incendio basso è presente nei luoghi di lavoro in cui vi sono sostanze a basso tasso di infiammabilità. Tali ambienti di lavoro offrono scarse possibilità di principi di incendio e limitata probabilità di propagazione.

    Il presente corso on line intende assolvere agli obblighi formativi per gli Addetti al Servizio Antincendio in attività lavorative a Rischio Basso. Per queste figure l’articolo 37 del D.Lgs. 81/08 rimanda all’allegato IX del D.M. del 10.03.1998 il quale prevede un percorso formativo composto da una sessione teorica senza necessità di una prova pratica.
    Fornire ai lavoratori gli elementi essenziali per una corretta gestione delle situazioni di emergenza, nonché sui principi di base della prevenzione incendi e sulle azioni da attuare in presenza di un incendio.

    Numero di ore: 2

    Crediti ECM: Non previsti

       

    Destinatari: Il Corso on line di Aggiornamento Antincendio rischio Basso è rivolto agli addetti antincendio in attività dove, in generale, sono presenti sostanze mediamente infiammabili, dove le condizioni di esercizio offrono possibilità di sviluppo di focolai e ove sussistono probabilità di propagazione delle fiamme. L'obbligo formativo scaturisce dal D. Lgs. 81/08 e S.M.I.

    Chiusura corso: 31 dicembre 2016

       
    Self enrolment
  • Un tema sempre attuale è quello della gestione della eliminazione urinaria, processo fondame ntale nel piano di cura dell’assistito e nell'ambito del percorso diagnostico terapeutico assistenziale. La conoscenza della corretta gestione del processo rappresenta un vero strumento di lavoro e contribuisce a un’efficace conduzione del piano assistenziale. Gli obiettivi specifici di questo corso sono quelli di acquisire competenze e metodologie per la corretta gestione della eliminazione urinaria e migliorare le competenze e la consapevolezza in materia di gestione della prevenzione delle infezioni delle vie urinarie.

    CONTENUTI E TEMI TRATTATI:

    - Identificare gli aspetti essenziali della eliminazione urinaria.
    - Descrivere le procedure da seguire per l’assistenza ai pazienti che utilizzano il pappagallo o la padella
    .
    - Identificare gli scopi di utilizzo dei diversi tipi di catetere o di sistemi di drenaggio urinario
    .
    - Descrivere l’inserimento e la rimozione di catetere a permanenza
    .
    - Identificare gli interventi necessari per i pazienti portatori di catetere a permanenza
    .
    - Descrivere le principali raccomandazione sulla prevenzione delle infezioni correlate al cateterismo urinario.

    Numero di ore: 5

    Crediti ECM: -

    Id ministeriale: -

    Destinatari: Infermieri, Ostetriche, OSS

    Chiusura corso: 31 Dicembre 2016

       

     

    Self enrolment

Skip Main menu

Main menu

Skip Navigation

Navigation

Corsi online Gruppo Fipes

Skip Calendar

Calendar

Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 Today Wednesday, 24 August 24 25 26 27
28 29 30 31    

CERCHI ALTRI CORSI?

Interventi Assistiti con gli Animali
Data inizio: 28-09-2016
Destinatari: Veterinari
Durata (ore): 21

BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION - BASE - 29 SETTEMBRE ...
Data inizio: 29-09-2016
Destinatari: Tutte le Professioni
Durata (ore): 5

PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION (PBLSD) SECO...
Data inizio: 06-10-2016
Destinatari: Tutte le Professioni
Durata (ore): 8,45

BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION RETRAINING - 13 OTTOBR...
Data inizio: 13-10-2016
Destinatari: Tutte le Professioni
Durata (ore): 5

BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION - BASE - 27 OTTOBRE 20...
Data inizio: 27-10-2016
Destinatari: Tutte le Professioni
Durata (ore): 5